È pronto alla sua nascita il cosiddetto cashback sperimentale di Natale, un sistema elettronico che porterà ad ottenere un rimborso di €150 sulle spese effettuate a dicembre con carte di credito e bancomat. Il rimborso in questione avviene per tutti coloro che hanno effettuato acquisti con carta di credito, che verranno rimborsati per massimo del 10%. In attesa del cashback vero e proprio, che dovrebbe partire a gennaio del 2021, ecco tutto ciò che c’è da sapere a proposito di questo esperimento che riguarderà gli acquisti natalizi.

 

Che cos’è il cashback sperimentale e come funziona

 

Il cashback sperimentale è uno strumento che permetterà di effettuare acquisti natalizi con la prospettiva di un rimborso, dal momento che questo stesso è stato pensato per coloro che acquistano con carte di credito o bancomat, e che potranno ottenere un rimborso di Natale fino al valore di €150.

 

Il cashback, che doveva partire il primo dicembre del 2020, avrà come sua data di partenza l’otto dicembre del 2020. Il funzionamento è molto semplice: per tutti coloro che effettueranno acquisti di qualsiasi tipo con carta di credito, tra cui sono inclusi anche quelli effettuati con POS, è previsto un rimborso di massimo €150, il 10% della somma massima su cui si applica il cashback, ovvero €1500. Per ottenere lo stesso, sarà necessario effettuare almeno 10 pagamenti tracciabili, di qualsiasi importo e valore.

 

Come ottenere il cashback sperimentale

 

Per ottenere il cashback sperimentale sarà necessario scaricare l’app Io.it, il cui accesso è possibile attraverso SPID o CIE. Una volta installata l’applicazione, durante la fase di registrazione sarà necessario fornire il proprio codice fiscale, le carte di credito o il bancomat con cui si effettuano i pagamenti tracciati e, In definitiva, partecipare al cashback con un IBAN su cui sarà effettuato il rimborso. Ovviamente, per iniziare a prender parte alla pratica sarà necessario aspettare l’otto dicembre, per quanto l’app possa essere già scaricata.

Di admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *